XII X rita pel Secolo della inquietudine. Le Arti, le Scienze, la Politica , le for- tune delle Nazioni, e de' Particolari, e fin la vita domestica, tutto e in un continuo movimento, e in agitazione. Tanta attivita ha dovuto necessaria- mente produrre una immensa som- ma di cognizioni utili in ognigenere, sebben unita alla svogliatezza, e alla nausea, che nascono dalla opulenza. Noi abbiamo di molto estesa la super- ficie de' nostri lumi , e de' nostri co- modi; ma altrettanto abbiam perduto nella loro intensita, e nella lor forza. L'amore per la patria, e per la gloria portato alla veemenza dall'amore per le Arti, che ne sono come icondut- tori , inliammava alcuni Popoli anti- chi: presso di noi questoeuna chime- ra, e una fola, e una stupidezza: no- stro costume e di abbracciar molto," non profondarsi in niente , ed essere superficialije freddi in tutto, Mal-