Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Il diapason (corista). Versione con l'aggiunta di alcune note di Gioacchino Muzzi
Person:
Meerens, Charles
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/image/lit39341/34/
— 84 — 
esistono di fatto nelbapparecchio, e che basta moltipli care i valori 
simbolici della scala per 2.11 per trasportarli a tutte le ottav e 
della scala sonora pratica. I valori simbolici diventano dei valori 
concreti, e Fapparecchio li realizza alla 10a. ottava- Valga il 
seguente esempio : 
la 2a 
3a 4a 
5a 6a 
7a 
8a 
9a 
10a 
1 2 4 
8 16 
32 
64 
128 256 
512 
1 
ed ecco questi valori : 
do 
re mi 
> 
sol 
la 
si 
do 
1 
9 5 
27 
3 
27 
15 
o 
8 4 
20 
2 
16 
8 
512 
576 640 
691 2 
768 
S64 
960 
1024 
numeri d'or dine delle for diet te 
la 
2a 17a ( 
«24»; 
33a 
45 a 
57 a 
65a 
Ed in tal guisa oggi la scienza possiede un’istromento-con- 
trollore (mi si passi il nome), infallibile, completo, perfetto e 
definito; che ove fosse 'stato conosciuto nel 1858, nou v1è dubbio 
che la Commissione del Diapason vi avrebbe ricavato il la 864. 
Non sarebbe stato neppure necessario trar profitto dai pro- 
gressi metafisici dei quali la scienza è debitrice al Sig. Carlo 
Meerens, e che giustificano Fespressione 27jl6 del sesto grado, 
perché in fondo è sul do 2r> che si appoggia la teoria, ed in 
osseqnio a tal principio, è. d’uopo mettere la corda la degli istru- 
menti ad arco albunissono del rapporto 27jl6 accio l’accordo per 
quinte giuste 3j2 li conduca al do 2.» Ne segue adunque che 
non avrebbe dovuto cader dubbio sulla scelta del la 864; ma in 
oggi coll’aiuto delle dimostrazioni del Sig. Meerens, non vi puö 
essere neppure questione di scelta: il vero La apparisce chiaro di 
per sê stesso, e lo stato astratto del tonometro si è trasformato in 
concreto. 
Sarebbe quindi assurdo il non adottarlo per diapason; ed il 
volere conservare ancora una differenza, per quanto impercettibile, 
Se volesse ammettersi l’espressione 21x16 per il qua,rto grado (come 
ii signor Renaud) si potrebbe ridurre tutta la scala in numeri intieri : 
16: 18: 20: 21: 24: 27: 30: 32, ed il quarto grado non sarebbe più escluso 
dalla progressione aritmetica del tonometro. II fa 21^16 darebbe 672 vi- 
brazioni alla 10a ottava e questo numéro corrisponde alla 21a forchetta.
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.