Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Il metronomo nell'insegnamento orale dei sordomuti, ossia Teorica e pratica per l'esercizio metodico degli organi della parola secondo principi scientifici
Person:
Scuri, E.
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/image/lit38449/49/
— 47 — 
Da cio la condizione prima di accoglierli iu un ambiente 
•che favorisca nel miglior modo il trattamento igienico da at- 
tivarsi e ehe già per sè solo affretti il benessere fisico e in- 
tellettuale dei soggetti: poichè riteniamo ehe a questa condi¬ 
zione favorevole d’ambiente si debba, assai più ehe non si 
creda, la risoluzione di quello stato torpido ehe faoilmente 
induce i non tecnici a eonfondere il sordomutismo colla idio- 
zia, la quale ha caratteri patologici chiari e precisi, tali in¬ 
somnia da togliere ogni dubbio che quello sia una forma at- 
tenuata di questa. Il Fornari (1) con felicissima, geniale e- 
spressione, qualificô somigliante stato torpido, frequente nei 
sordomuti, per atonia psichica. 
Posto, il sordomuto, per ciô che riguarda gli agenti e- 
sterni, in circostanze favorevoli per raggiungere il benessere 
fisico, potranno poi con efficacia attivarsi altre cure e altri 
espedienti intesi a sviluppare, a correggere, a migliorare l’or- 
ganismo. 
Sorgente della vita è il sangue, ed è compito di coloro 
ehe sono preposti alla educazione dei sordomuti di applicare 
tutti quei mezzi giudicati idonei a ricostituire la sanguifica- 
zione e la circolazione, e di allontanare ciô die disturbando, 
potrebbe malamente induire sulla quantité e qualità, noneliè 
Sul corso del sangue. 
« Un buon sangue dice il Dott. Bok (2), puô adequata- 
mente conservare le singole parti del corpo e mantenerle 
atte e sane per la loro attività, quando esso puô liberamente 
propagarsi e traversarle senza impedimento, in guisa ehe la 
loro nutrizione come lo sviluppo della forza possano conser- 
varsi normalmente ». 
E il Bain: « Lo stato di coscienza ehe risulta da una cir¬ 
colazione vigorosa, cou tutto ciô che puô esserne la conse- 
guenza, è una fra le sensazioni più caratteristiche della vita 
puramente animale ». 
« E un fremito di soddisfazione dsiea, se non aeutissimo, 
almeno di una estensione considerevole : è un dolce calore 
(1) P. Fornari—Corso teorico pratico ecc. — 189i. 
(2) Dutt. Kdoardo Bock—L’lgiene nelle smote—Tracluzione di G. Yieentini e 
Adolfo Pick, 1883.
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.