Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vita Del Gran Pittore Cavalier Co: Carlo Cignani
Person:
Zanelli, Ippolito
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1698793
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1699535
 5-3 
ihuggerfi; altro formandone,.che piit raffomigliafie al 
Concetto , e pifi foddisfaceiTe al penfiero. Dicea, Chi; 
lfandartante volte foprafuna cofa era un raffazzonarla, e 
umabbel-lirla; ma non migliorarla,'e toglierle que' mani- 
camenti; che nella prima produzione le {i eran dati: e; 
avea fempre in mente la critica fatta da Apelle, il quale 
dopo aver. lodato il Tamofiilimo Gialifo  dille, che in; 
quella Tavola non trovava grazia pari a tanto l'audio, e; 
che Protogene non fapea levarle mani di fu'l lavoro. 'Ri4 
petea fpeilo il giudizio _d' un si gran Pittore ai fuoi primari 
Difcepoli: e lor moilrava letPitture d' alcuni, i quali an- 
corche aveffero ufati certi colpi, per nafconder la fatica... 
durata in finir 1' Opere loro, vi {i vedea pero l" artifizio 
dvutof; in nafconlderla , e la fatica apptinto, che volea 0C- 
cultarfi, veniva pio chiaramente a, fcoprirfi. Non diffi- 
mulava pero quanto {ia difficile dopo aver trovata 1' idea 
dell" ottimo, trovar le ottime maniere d' efprimerla , e_, 
fan-che 1' intelletto fia fedelmente fervito dalla mano : f: 
confefiava eller vanto di poeti: vaiemtromipi 11 pwdur ta- 
licofe, alle quali non ifcemrla perfezione 11 conofcerfi lo 
{lento avuto in farle perfette . 
. Altre cofe del celebratiilimo Apelle rammentava fpeifo 
il Conte Cignani a' foci Difcepoli; ma fpezialmentb 
quellwtiliflimo configlro del doverfi ognrdi tirar qualche 
linea: ed egli iteffo per tmire al coniiglto di quel gran, 
Maeliro il proprio efempIO; Cpertener 1a mente iempre 
pronta,- e femptc ubbidientela mano, era folito di fare.- 
ogni giorno o poco, o UIOIIQ operar l" una, e l, altra... 
(gel primo Pittore dellf antichitafera veramente il fuo 
idolor ein leggerne la Vita, egli lenti? rapirg dalla ma. 
javlglla, eaccenderfi dal deiideriod emularlo in que" 
pregi , che in LUI ha decantati l antichita. E per certo, 
{e vere (on le cofe , che di Apelle gli antichi Scrittori rac- 
contano , non v' ha tra Pittori moderni chi pift del Cigna. 
niYabbia emulato non men nello fpir-ito, e 116114 grigia 
e u
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.