Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vita Del Gran Pittore Cavalier Co: Carlo Cignani
Person:
Zanelli, Ippolito
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1698793
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1699252
a; 
1' Arte da Lui: e , comelo fu per qualcli? anno , farebbe 
{lato per molti altri fermo in quella deliberazione il nollro 
Maeitto, fe uno Scolaro Oltramontano contraffacendo la 
Chiave d' una Stanza ritenutali da Carlo per cullodia d' al- 
cune fue diltinte Pitture, col rubargliene parte , e col lu- 
Cidarne il rimanente, non lo avelle dal fuo amorevole, e 
generofo propClnitnento fatto rimovere. La Scuola per- 
cib , e 1' Accademia aperta da lui in Bologna trafportb egli 
poi {eco a Forli , ove veduta la {lruttura della Cupola , Che 
bramavafi dipinta dalle fue mani, e ideatofi il gran lavoro-, 
che volea formarvi , prevedeva d'aver lungo tempo a trat- 
tenerii : ne poco tempo ci volea ad un' Opera si difficile , e 
si vaila, che di bellezza fupera le pifi infigni dell, eta no- 
Ptra , e pub andare di pari colle piu inligni dell' eta fcorfe . 
Non credafi tuttavia , che operazione si laboriofa tenef- 
fe fempre occupato il Cignani in modo che nello fpazio di 
tempo corfo dal cominciarla al finirla non producelfe egli 
ancora altri Dipinti , men grandi bensi della Cupola , ma. 
non giit men rinomati. Kinomarimma certamente fari: 
fempre l' Aurora da lui dipinta nella Sala del Marchefe A1- 
biccini . Non pub immaginarfi, non che vederli Aurora, 
piii bella . Sibella nonla {i fono mai figurata i Poeti, e ne 
pure lo Ptelfo loro gran Padre Omero , banche abbiala for- 
mata di luce  e le abbia fatte le braccia , e le mani di rofe: 
e di rofe appunto , edi luce par , che l' abbia formata il 
noilro Pittore , si florido , e fcreno e Yafpetto di ella , an- 
corche ambrato di teneriflimo sbattimento . Gli altri fuoi 
pregi non poifon defcriverfi . Pittura pitt eccellente non 
vide forfe in que' fuoi fortunati Secoli la Grecia vantatri. 
(g; e pur tante maraviglie racconta di Zeufi , di Parrafio , 
di Timante, d' Apelle , e d" Altri famoli, ogif un dg, 
quali I  
Fece ajfai , creda , ma di piiafidice;  
Per maggior lode di  ha fatta {i vaga Aumra g Forza a5. 
Cennar qui di pallaggio il Giorno, e la Notte , che le {tan- 
D no ap-
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.