Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vita Del Gran Pittore Cavalier Co: Carlo Cignani
Person:
Zanelli, Ippolito
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1698793
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1699215
zr 
Regali di riguardevoli Perfonaggi , lafciava Carlo talora 
dillrarii dalla fua pieta ad impiegar la mano in opere, che 
fervillero al Culto Divino, e all' abbellimento de" Sacri 
Tempi. Ed in vero alfai piii, che non era conveniente" 
che dal folo Apelle il primo Pittor di que" Secoli foffe cli- 
pinto il Grande Alelfandro, conveniente farebbe, che le 
Divine , e le Sacre Immagini iidipignefferoin ogni tempo 
daipiii eccellenti Pittori; affinche nel loro maggior lume 
comparillero, e pifi atte foifero a ifpirar divozione nell' 
animo di chi le mira le adorabili fembianze icelefti - Prega- 
to percio d' una Tavola per lfAltare Davia nella principal 
Chiefa de' PP..Gefuiti in Bologna, ii tolfe prontamente, 
dal lavoro , che avea per le mani, e le pofe nell" altro ri- 
chieflogli. -Dipinfe la Vergine col. Bambino, il qualb, 
porgendocolladellra- al Precurfore una corona di Rofe 
vermiglie, altra di bianche ne porge colla {inillra a Santa 
Terefa. (Liefie Figure fon diliribuite con ifquifitiflimo 
giudicio: leloro attitudinifonoingegnofamente penfate: 
Nobili, e facili fonole Diesbe defPanni : Il colorito e quel 
folito inarrivabile, che il Cignanifolo fa fare. Ugualia 
quella in bellezza fon l' altre Tavole d' Altari fatte da lui : 
quella di S. Pietro d' Alcantara ne' PP. dell' Ollervanza pur 
di Bologna: quelle di S.Rofa nelle Monache Domenica- 
ne , e di S. Giufeppe nella Chiefa de? PP. dell) Oratorio in 
Forli; e quelle di S. Benedetto nc' Monaci di Clafse in. 
Ravenna, e de' Santi Sebaltiano, e Rocco nella Mafia. 
Lombarda . La Capella di quello ultimo Altare fa dipinta 
in oltre dal Cignani con molte belle invenzioni. 
Ma piili delle accennare riguardevole e la gran Tela fatta, 
da lui per lo Tempio di Monaco - Furono impiegati nelle 
Pitturedel Tempio medefimo dal Sereniflimo Elettor di 
Baviera quattro de" piu eccellenti Profelfori : e per animar- 
li a far quanto mai per elli far li potea, quel generofo Prin- 
cipe a favor-di chi pitx eccellentemente operalle , aggiunfe 
gli allettamcntl d' una diltinta ricognizione a quei forii ili- 
 E mo i,
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.