Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vita Del Gran Pittore Cavalier Co: Carlo Cignani
Person:
Zanelli, Ippolito
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1698793
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1699135
 13 
follazzevoli Ninfe. Il loro; diletto e prenderli fpaffo _di' 
quel Vecchio allegro, e infocato, ora infulti , or Carez-f 
ze facendogli , ed egli con un rifo {moderato , e lafcivo {i 
compiace delle burle , e moine , che gli Ii fanno , e mollra 
godimento d' elTer la cagione della loro allegria , e de' loro 
fanciullefchi trallulli . Pieno di vaghezza , e novita e que- 
Pco dipinto, e vi comparifcono le ameniflime idee , e 1L. 
grazioiiflime invenzioni , che fa fabbricarfi il vivaciilimo 
ingegno di Carlo , quand' elTer vuole fcherzofo.   
Pieni di una ugual novita, e "vaghezza fono due altri 
(madri, 1' uno con Amore, e Bacco, 1' altro con Amor 
felleggiante fatti per lo Ptelfo Principe; a- cui pure oltre. 
una Vergine col Bambino in falce fece una Danae degna. 
veramente di far difcendere in pioggia d'oro lo {lelfo Gio- 
ve. Non meno apprezzabili fono , e 1' altra Danae fatta. 
all' accuratiilimo Filofofo Malpighi , e la Flora al Cavalier 
Sampieri , e la Pomona con un Satiro al Conte Zanardi , e 
molte iirnili favolofe Figure fatte al Medico Martelli fuo 
amico, e Padre del vivente insosnolimmo Pier JacbPO , a 
cui per tanti fuoi leggiaclri Componimenti, ma fpezial- 
mente per le nobilillime fue Tragedie dee tanto la noitra 
volgar Poelia .  
Molto piu ancora, che nelle antidette moflrb Carlo la 
vivacita , e Famenita del fuo ingegno in quella fiudiatiili- 
ma operazione, ch' ei fece nel CaGno del Serenillimo di 
Parma, dipingendole Facciate d' una Stanza , di cui gia 
dipinie le Volte lo fpiritoiiflimo Agollino Carracci . Avea 
(llellil con aifai bizzarri penfieri rapprefentata la polfanza 
d' Amore , B all'operato da lui uniformandofi il Cignani , 
la polfanza d' Amore volle anclfelfo rapprefentare con al- 
tri vaghiffimi ritrovamenti . 
In una facciata della Camera Amore col Dar-do in ma- 
no , additandolo per lo Strumento de" fuoi trionfi fiede fu 
magnifico Carro d) oro in compagnia di Venere, che 10 
abbraccia colla dellra , e porta nella fmillrala face divpra-f 
m-
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.