Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vite De' Pittori, Scultori Ed Architetti Genovesi
Person:
Soprani, Raffaello Ratti, Carlo Guiseppe
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1538879
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1543910
468 
NOTIZIE 
SCULT., 
corno nella Hrada detta delle fucine: e da quelPaltra, che 
E: nella Chiefa di S. Maria del Carmilae allÄgXltare dedicato 
 Sand Gio. Barriüa, Benedetto , e Niccola da Tolentino - 
T Una tavola pure egli fece commeiYagli dalla Signora Mar- 
SIMQNE cheia Spinola per queüa Chiefai del Santo Spirito . In tale 
3m" ravola äügurato 1' Angiolo Cuüode: e fu cosi gradita sl pel 
difegno, s": per Ia vivezza de' colori; che la Reiß. SignOIL- 
gliene oerdinö toßo un'a1tra di {imile argomento , 1a quale 
fu collocara nella cappella del fuo {ignorile palazzo di cam- 
pagna preffo a Cornigliano. (a)  
Altro non P0110 aggiungere di coßui, {e non , che fu 
uomo onePco, cortefe, ed afYabile: e perciö era la fua Ran- 
za frequentata. Ma non ebbe tutte quelle occaüolmi d'Ope- 
n: , che merirava 1a 111a abilirä. . 
I 
D 
N C E N Z I O 
Pittore Fiammingo . 
VI 
A 
M 
LÖ 
Iuczanzxo Malö cm nativo di Cambray, dondc H 
trasferi giovanetto in Anverfa , per apprendervi 1a Pir- 
tura. Suo primo Maefhro fu Davidde T cniers , col 
quale alcu-n tempo {i rimafe: ma invaghitofi pofcia 
della maniera del Rubens pafsö alla coüui fcuola , e que11' 
orrimo gufto di pennelleggiarc v' apprefe , per cui potä a s'1 ec- 
cellente Maefiro in rnolte doti apprcifarü : non perö in quelle 
del difegno, nel chc tal volta moPcroiIi poco accuraro . 
Egli , effendo tuttavia di frefca etä , {e ne venne fra noi; 
ed ebbe amorevole ricetto in cafa di Cornelio Wael . A lungo 
quä {i trarrenne; e co' difiegni di lui c0ndu{{'e tavolinc af- 
Iai graziofe, e prcgevoli , nelle quali acquißoffi crediro non 
ordinario: onde molti furon coloro, che gliene commifero 
per ornamenro de' lor falotri: motivo, ch' egli qui rimaneffe 
lungamente, c con abbondevoli emolumenti occupato _ 
c 
(a) Oltre alPanzidetta tavola fono anche in quella cappella fue le altre ravole 
 ad olio nelle pareti , e uella volra , efprimentx, Abrgmo, in arm di facriü- 
vaxe il tiglio : due farri della vita di T obia 1 Dameglo nel lago 6.6 honi I 
C11 Flirjdoro puniw, mentxe {ELKE 16 factilßghc man: a rapire i vaü döl 
empxo,
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.