Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vite De' Pittori, Scultori Ed Architetti Genovesi
Person:
Soprani, Raffaello Ratti, Carlo Guiseppe
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1538879
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1539518
2B 
YITE 
um PITT., SCULT.,- 
vwx T E 
D 
I 
ANTO 
N 
IO 
IN 
S EM 
E 
DI 
TERAMO 
Pittori  
PIAGGIA 
ARA ä que1l' emulazione, che depurata da ogni vi- 
V zio abbia fol per oggetto, e fine 1a vera vinü . 
M  Pochi furon gli -emu1atori in qualche facoltä , 0d 
arte, che fenza Ifpirito d'an'1bizione , o .d' invidia... 
emulaifero , e candido amore portaifero a1l' ernqlato . Fra. 
quefii pochi meritamente deono aver luogo Antonlo Semino, 
e Teramo Piaggia , inügni non meno pel virruofo coüume, 
che per 1a perizia nel maneggiar dcl pennello; iquali, men- 
tre ancorgiovanctti s' a plicavano alle iludio della Pittura_., 
s'e1nu1ar0n0 um S1 beIEL innocenza, e 1' emulazione ilri-nfe 
i lor cuori con s": forte vincolo d' amicizia; .ch' ebbero poi 
comuni i lavori , k: mencedi, äe gli onori; nä altra  
fuerchä 1a morte, potä fcpararli. Or io conüderando 11a me- 
morabile coflante unione diqueßi due faggi ArteEci, Pcimo 
ben fatto nel rofeguire il mio inßituto compendiar 1a nar- 
razioxme delle 1x21: vite in un folo difcorfo; onde abbiano an- 
che dopo morce qualche cofa di "comune , e vadano cosi ac- 
coppiati inüeme dalla mia penna i lor nomi, come piüvol, 
tc gli accoppiarono nelle lor tavole. 
Antonio Semino ebbe per patria Genova , natovi circa 
1' anno di noPcra falute 1485. di padrc forcßziero, e valorofo 
nelY armi, il quale, come buon foldato, fu nella cittä noPcra. 
di gradi milirari onorato ; edin queüi vinuofanmnte portandofi, 
vifIE: amato, e Bimaro da turti . Qui allevava Antonio {uß 
iiglio, che, di genio a lßui difTlmile, s' appigliö ad .un' artb 
{amica di pace , cioä alle: Pittura, nello Pcudio della quale 
confumö egli iiuoi piü teneri anni fotto 1a direzio-ne di L0- 
dovicb Brea Pirtore Nizzardo, che allora abitava in Genova, 
trattcnutovi dax un Padre Agoiliniano Ziowdi Teramo "Piag- 
gia , che gioxlanerto gnghiegli fotto 10 Reife Maeßro .31 di- 
fvgno attendeva, con lüdlZj d' un' ottima riuitita . Ciö ,{che 
.,acce e 
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.