Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vite De' Pittori, Scultori Ed Architetti Genovesi
Person:
Soprani, Raffaello Ratti, Carlo Guiseppe
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1538879
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1539436
DI 
v 1 T A 
NlccoLd DA 
Pittore. 
VOLTRI 
RA coloro , che prhni furono in Genova. a dimollrare 
 qual foife la ibrza d'un pennello da {aggia mano ar- 
  riüciofamente maneggiato, raro Certamente fu Nic- 
colö da Voltri Pittore a] fuoi giornil di celebre fama, 
il cfuale nel 1401. lavorö per 1a Chiefa di Nollra Signora... 
del e Vigne la ravola della Santillima Vergine Nunziata, ehe 
a1 prefenre {i conferva nella Sagreflia di que1l' inßgne Col- 
l-egiata; ed E divlfa , fecondo 1' ufo antico , in varj ri- 
partimenti , in ciafcuno de"quali rapäarefentato ci viene qual- 
che Santo , 0 qualche Millero . Quel a tavola febbene para- 
gonata con äuelle dcl noPtro rempo. pare poco conßderabile , 
non e perö a non farfene conto. Imperciocche olrre a1l' anti- 
chitä di quaü tre fecoli , che la rende venerabile , v' e di piü, 
ehe il Pintore nella clillribuzione de' colori tenne aIY-ai buona 
maniera , ü mollrö a fuflicienza delicato , e morbldo nel pan- 
neggiare, ed efpreiTe ne' volti di quei Cittadini del Cielo 
a-rie molto divote; onde ne fu dagl' intendenti di pittura, 
molto lodato . Ed 10 non ho. potuto paiT-ar fotto {llenzio il 
valore clelle fue mani; dall' indullria delle quali fu anche lang, 
in Sa. Teodoro 1a tavola (a) . .  . fottofcritta col fuonome in 
cattivoßlarino, che dice: Nicolaus Opus. Eperfuader ci dob- 
biamo , eiler ufcite dalla fua Pcanza molte altre tavole, che 
l-avorate nella maniera fuddet-ta {i vedono in. Varie Chiefb; 
nelle quali tavole, tuttoche Niccolö non vi fcriveife il. fug 
nome; fe perö con attenzione le conildereremo , facilmente 
vi ravviferemo i tratti del fuo pennello; e quantunque non 
apparifeano in eile quelle perfezioni , che s' ammirano nelle 
Opere de' m-oderni Maellri  pure fono alfai llimabili amoti- 
vo, che da elTe grau lume ne ricevettero quei Pittori , che 
nel fecolo andato cotanto illullrarono queüa nobilifüma Prow 
feillolme .  
VITA 
(a) In S. Teodorö piü non ü vede queila ravqla; önde non {i {a qual Miiiero, 
o qual Santo rap refentaffe  E nemmen plü ü vede quella dem SS. Nuna 
ziara, nella Sagrelgia delle Vlgllc:
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.