Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vite De' Pittori, Scultori Ed Architetti Genovesi
Person:
Soprani, Raffaello Ratti, Carlo Guiseppe
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1538879
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1542984
ED ARCHIT. FOREST., CHE ec. 375 
Per 1' Oratorio di S. Maria dipinfc una tavola enrrovi 
S. Gio. Bartifta, che ancor fanciullo prcndci: congedo dal P3,- 
dre , e dalla Madre, per ritirarli a1 deferto; e qucPca tavola 
egli compiö: 1' anno 1512.  
Per li Signori Salvaghi fecf: un'altra tavola, che eHi 
collocarono nella loro cappella Htuara a1 piano della prima 
fcala in S. Giovanni di Prö  e v' eßägiö con maniera... 
a1 fuo foliro vaga, e delicata i quartro principali Dotrori 
di S. Chiefa . A1 baHb di quefta tavola ä fegnaro il {üo no- 
me, e 1' anno, in cui 1a dipinfe, che fu il 1516. 
L'ann0 1526. ebbe occafione di lavorare una tavola. 
per 1a Chiefa di S. Maria di Qaüpllo , c vi Egurö una No- 
{lm 130mm circondara da, Angloh, e tenente in grembo il 
{uo Divin Figlio, cui Hanno contemglando i Santi Gio.Bat- 
tiüa, Tommafo d'Acquino, e Ant0n1n0 Arcivefcovo di Fi- 
renze . QucPra tavola E: buona , e tuttavia per tale vien con- 
Hderata , parricolarmente per 1a bella veduta d'un paefb, 
che dal1' efperto Pittore vi Ü infrodüßö . 
I PP. de! Monte Ulivero in Pegli pofiäedoxao di queßo 
Autors una gran tavola Pcanre nella principal facciata dcl 
coro di quella lor Chiefa , ed efprimente 1a Dcpoüzioxze di Cri- 
{lo dalla Croce. 8' affifü in quePBOpc-zra chi vuolxvedere {in 
dove giurwga 1a diligexmza dcl pennello: e foprattutto conü- 
dcri il paefe, che vi {i fcorge in lontanenza; perchö rparmi 
degno di Rare a1 pari di quelli di molri ddpiü ecccllenti 
Fiammixmghi . 
I0 non faprei altrcxnotare di queHo Autore , fe non de 
uns. tavolina d' un Crociüffo poßa nella {agreßia dc-SPP. di 
S. Francefco di Paula nel luogo di Nervi: equella dcl Cro- 
cif-Hfo , che, omava uno degli Alrari laterali nella Chiefa cli 
S. Marta; donde in occaiione di nuova fabbrica fu t0lta_., 
e, conforzne ho udito , denrrq de] Monifiero locata . 
Ecco quanto 110 POTUIO Ilnvenire delle memoric di un 
Arteßce, a cui non poco dee 1a noPrra citrä , per eHE-r egli 
Pcaro uno de' primi, che con giuüe rcgolc di pitrura abbia 
fra noi opcrato.  
Aa 4.  DI 
 
 
D1 Pxzrno 
l- n Ab czsco 
SACCO .  
La 
foävraddetra cappella ä ora canvegtita in un Oratnria 
e a qui defcritta tavola mttora vr {i con-ferva . 
dedicaro a S. Ugo;
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.