Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vite De' Pittori, Scultori Ed Architetti Genovesi
Person:
Soprani, Raffaello Ratti, Carlo Guiseppe
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1538879
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1539413
18 VITE DE' PITT., SCULT., 
bellifiimo carattere copiati in un 1'010 libro ciiünifßma perga. 
 mena rucrofigurgto, e fuperbamente miniato; del quale un 
 prefenre _po1 egh fcce a1. prefato Re . E perche alle vite di 
 queifoeti molte. altre n aveva gigglunre da fe compoüe; fu 
DEgJISQLE PCICIO 1 Opera maggiormence Pumata , e dagh amarori delle 
D  cofe buone con premura ricercata, e trafcritta . 
Ebbe queüo virruofo Monaco per coiiume il ritirarß 
due volte a11' anno (cioe nella primavera , e ne11' autunno) 
in certo Romitorio di pertinenza del Moniftero; ove , Per 
dar follievo alla mente iiancata da! gravi Ftudj , paffava parte 
delle ore dipin endo a1 naturale uccelli, quadrupedi, pefci , 
alberi co' loro äutti , varie fPCCi? di navigli: C PYQYPCFYiYYJ 
di eittä, e di edificj ; deile üiuah pitture grau quantitä gli 
fu trovata. dopo fua Inorte; ICCOITIC ancora gli ii trovarono 
efattamente defcritte , e miniate quelle ifolette con 1a vedu- 
ta deile viciiie fpiggge, de' cafielli, de' villaggi , delle mon- 
tagne? e a? caiiißpi , ed altre pitcorefche rappreienrazioni di 
maravi 10 o am C10 . 
Mä 1' occupazione nella Fittura era in lui si moderata 
e difcreta, che non 10 diiiog ieva giä punto dal fedei adem: 
pimento deifuoi religiofi doveri, ne tampoco gliintiepidiva 
1' amore, e 1' impegno , che avea per le Teologiche difcipli- 
ne . Le ore ben ripartite gli davan luogo per ogni iiudio, 
benche diverfo; e con tale economia {i valeva di quellb, 
che gliene avanzavano ancora per 1' applicazione alle [Pcorie , 
della cui lettura aiiäi dilectavaü . Onde ranto ne profitrö , 
ehe, ote raccogliere da moiti Autori i racconti dei fatti, 
e deäe iliuüri vittorie de i Re dhäragona; e comporne un 
libro , ch'eg1i ornö di {inifiime miniature , e iigure corri- 
fpondenti a. i medeiimi fatti , e vittorie ; e prefentollo alla Rei- 
na conforte del {bpradcietto Re Ildefonfo , 1a quale, grande Pri- 
ma" facendo della bontä , ed abilitä diquel dotto Religiofo, 
proccurava di trattenerlo , quanto piü poteva, nella fua Corte; 
dove egii nemiciiiimo delY ozio , impiegavafi fempre in fan- 
re , e virtuofe azioni; onde trafcriffe fra le altre cofe C011.- 
iiiraordinaria efattezza 1' UPEicio di noPcra Signora , e 1cggia_ 
dramente 10 iigurö , e miniolio . Pofcia con indicibil Puli- 
tezza , e fmezza. legatolo di fua mano, a11' iPceiYa Regifna n; 
ece
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.