Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vite De' Pittori, Scultori Ed Architetti Genovesi
Person:
Soprani, Raffaello Ratti, Carlo Guiseppe
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1538879
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1541412
213 
VITE 
nur 
PITT, 
SCULT; 
Per quelle, ed altre" onoranze fempre piü infervoravaü 
 ne' fuoi degni impieghi "il noPcro Pittore: e a proporzione cre- 
 fcevagli il credito , e divulgavall 1a fama di fua virtü . Quindi 
D: i piü qualilicati Signori, s'1 della cittä, che forellieri , gli 
533211330 commettevano tavole pe' lor gabinettl; 16 quali d.' ordinario 
' Hngevano amene vedute d1 campagne con paßaggi di carri, 
e di belliami: piazze di Here , o mercati dfanimali , e cofe 
funili con giulla naturalezza efpreffe, e am elegante pro- 
prietä. colorite .  
Oltre alle foprannotate Operette era anche folito rap- 
prefentar ne'fuoi quadri le antiche favole; fpecialmente, 
quelle , nelle quali occorreva introclurvi profpettive di paeli, 
o varietä. cl' animali . E per venire al particolare: egli di- 
pinfe gli amori di Piramo, di Medoro, e di Apollo: i fa- 
tali avveruimenti di Atteone, di Narcifo , di Siringa_., 
e di Licaone: il fonno (Plilndimione: la caccia dl Didone: 
i quadrupedi in batraglia contro i volatili : i compagni cli UIiITe 
trasformati in Here . Con talilavori fecondava la fua virtuofa 
inclinazione, e incontrava univerfal gradimento , ed applaufo. 
Ne {i fermava in queH-i foli argomenti: ma dipingeva 
eziandio Storie Sacre, e Millerj; ove facea conofcere , che 
fimilmente afTai bene riufciva newefprefllone delle Hgurb 
unlane. Di lui abbiamo il Prefepio di Gesü, 1' Adorazione 
de' Magi , ed altre pitture Proriche con ottimo gullo divifa- 
te, e con ifquifrta Hnezza efeguite .  
E della miniatura pur dilettavaf]; ruella qual facoltä nQn 
 cvedeva alle altre Tue doti. Alcune Operette in miniatura da 
lui mandare al foprammermtovato Cav. Marino andarono fot- 
to gli occhi dc-"principali Signori Torineß, che m; rimafem 
rapiti; e tra per efTe, e per le precedenti pitture, fommo 
credito acquif ofli preffo di quelli, e lpeciahnenre preilb del 
Conre Carlo Battaglia Aiutante di Clamera del Duca , a1 quale 
moflrate furono, e molto piacquero . Del che avvifato lo 
Scorza, lavoronne alcune altre con piü particolare accuratez- 
za; e per mezzo di c-{Fo Conte fece prefentarle aquel Prin- 
cipe , a cui furono molto care; onde in fegno di fuo gfadimcnto, 
e di alta Prima dell'Aut0re, gli trafmife una benigniHhnaJ 
lettera , con 1a quale invitavalo in Corte. Tal lettera, che 
ruttora
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.