Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vite De' Pittori, Scultori Ed Architetti Genovesi
Person:
Soprani, Raffaello Ratti, Carlo Guiseppe
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1538879
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1541394
2x6 
VITE 
DFB 
PITTQ, 
SCULT. 
Vza nel difegno, e ben efperto in fonnar Hgurine di cera): 
{e chiePce a. lui lerrere di raccomandazione, per introduffi 
 a qualchc valcnte Maößro; 10 Scagliofo 1' indirizzö a Gend- 
 e alla cum del Paggi ßraccomandollo. 
SINIBALDO Giunto Sinibaldo in Genova, fu dal Paggi Cm-tefemen. 
ßcoßzA" (e accolto. Offervö quePci gli eleganti lavorietri dcl nuQVQ 
difcepolo; e prefagi di lui una bclla riufcita . Dipingea S1- 
nibaldo felicemente paefi, animali, ed anchc Eori , frutri, 
e con proprietä, e vivezza 11 toloriva. Ma riflcttcnäopoi , 
chc poco giovevolc farebbegli Prato s"1 {atro Hudio , fenza quel- 
ßlo delle umane ügure , {i rivolfe a dipingere anchc di queße , 
Varj furono gli efunplari , che il Paggi gli propofe. da. co- 
 piare: e fra gli altri alcune Pcanmpe d'A1bert0 Durcro, IQ, 
kquali volle Sinibaldo imitare, ritraendole con 1a (0121 fCnna: 
c-dö .s'1 accuratamente , chc n0n- {i diüinguean dagli origi- 
nali; e foltanto per cofe di lui riconofccvalechi leggcxfa a piä 
di cHE: il nome di Sinibaldo Scorza, ch' egli ufo era d' aggiu- 
-gnervi .  
 C011 1' ailiduitä di tale efercizio rendutofi in poiTcilb dcl 
 difegno , e in iüato di potere maeßrevolmente condurre uns. 
ben ordinata compoüzione, non che una femplice figum; ufcä 
dalYaltrui difciplina: indi ripigliö 1' inrralafciaco {uo primiero 
lvavoro intorno a' prefati oggetti , del quale {opra ogni altro 
-di1ettava{i : e fpeciahnente nel dipixigere animali n' inaitawzrz 
-s"1 benc le proporzioni, gli atteggiamenti , e le varie pofi- 
tu-re; che parca mancaife loro folranto 1a voce, per crederli 
veri, e viventi. De' Pittori, che in quel tempo frafnoihi 
Horivano , niuno pcrtamente in aueßo genere 1' eguagliö. 
Dopo aver qui molto acqui ato di Hhna, e di denaro 
nc-äfuoi vaghi, ed ingegnofi lßavori , portoül una Paare a ri- 
vedere 1a. patria; ove mentre foggiornava , fece alcune gra- 
ziofe pitture , checonfermarono 1a chi-am fama C0151 per ad- 
däetro precorfa di lui; ed avendo udito celebrare permolto 
eccellcnte nel dipingerc animali un certo Cerani Pirtor Mi- 
lanefe , dicui anche qualche tavola s' era imbattuto avedere; 
hfei dipinfe occultanaente una üarna cosi naturale nel dintor- 
no , nella difpoiizion dglle membra, e nella varietäxdelle) 
Piume ; ghe ognuxmo Vnmiravala qual Prodigio delliqage . 
, O
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.