Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Vite De' Pittori, Scultori Ed Architetti Genovesi
Person:
Soprani, Raffaello Ratti, Carlo Guiseppe
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1538879
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1540259
102. 
VITE 
DE 
SCULTI, 
zlone a1 Granduca, conforme fece : con che ad ambedue, 
rientrö in grazia .    
 Era egli molro obbliganre nel fuo converfare , e difcgr. 
D, 953MB rere; e {apea conciliarfi 1' amore di tutri col fuo bel mQdQ; 
Conrz. foltanro pregiudicavagli 1' effere troppo facile ad improvvife, 
e capricciofe rifoluzioni . Era in oltre felice, e pronro nel 
verfeggiare italiano; onde fovente gareggiava co'Poeti piü 
celebri, componendo fonetti , e canzoni d'otti1na invenzlo- 
 ne, e di pulitiflimo (lile : ciö, che molle Paolo Foglierra , 
e Gabriello Chiabrera ad encomiarlo, e dichiararlo degno 
di laurea . 
Delle Opere in varj tempi ufcite da' pennelli di Cefare 
andrö qul norandone alcune di maggior merito. Per 1a_. 
Chiefa di S. Francefco di Callelletto colorl 1a tavola di S. 
Maria Maddalena portata dagll Angioli in Cielo . Quellaa 
tavola gli venne ordinata dal foprammentovato Principe di 
Mafia; e al baffo di quella aifai dal naturale ve 10 rirraife; 
Due altre tavole dipinfe per 1a Chiefa. di S. Maria del Car- 
mine; nell' una di quelle rapprefezmtö S. Francefco Pcimatizzaro: 
e ne1l'altra S. Simone Stok , che dalla Vergine riceve lo Sca- 
pulare . Belle anche riufcirono due altre {ue tavole: l' una 
di S. Pietro per 1a Chiefa di Nollra Signora delle Vigne: (a) 
e 1' alrra d Ogrliifanti per quella di Gesü , e Maria di Granarolo. 
Fu dore principale di quelle Pittore, come gia accen- 
nammo, il" fare i ritratti fomigliantiflimi al fembiante, che 
ritraeva; e perö dalle fue mani varj ne ufcirono prefi a maß 
raviglia; frafquali naturaliilimo fu quello del Cardinal Ora- 
zio Spinola , che perclö molro onorollo, e premiollo . NE: 
debbo tacere quel1' altro , che fece della Signora Geronima 
Fabiani , con. 1a quale s' era egli per matrimonial legge 0011-" 
giunto: donna ornata d'in{1gni virtü , e d' una rara bellezza. 
Per Niccolö Fabiani Suocero fuo dipinfe un quadro rapprcr- 
fenrante Gesü fpogliaro da' giudei , che riufcl una delle {uc 
Opere plü pregiabili : ma non ranto, che fuperaffe 1' altro 
belliüimo quadro da lui formato pel Sig. Filippo Pallavicino; 
ove con focofa energia , e vivezza efpreffe ciö , che narra, 
Dante 
(a) Qmüa tavola E: prefentemente glI'_Alrar maggiore 
e Ibrro vi {i legge: Cxfar Gurte pznxzt anno 169g. 
di 
di 
Pietto 
Banchi :
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.