Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1450203
286 
916 
zioni si han da fare con 'colori semplici , e oscuri; 
1a luce non ha da comparire di un giorno allegro, 
nä di un'armonia gradevole ; i chiari si hanno da 
concentrare in un sito solo, e non hanno da. essere 
näe molti, mä dispersi, come dirö altrove. 
VII. 
Della 
Composizione . 
LA Composizione 11a bisogno di molte cose. Pri- 
mieramente fa d'uopo, che il Pittore sappia imma- 
ginarsi bene 1a Storia dopo d'averla letta piü volte, 
finchä Pabbia ben imparata a mente. Nä deve con- 
tentarsi de] soli passi scelti, ma devc studiare l'in- 
tera Storia, per conos-cere i caratteri di tutte le per- 
sone, che 11a da rappresentare. Questo non puö sa- 
persi senza esaminare tutta 1a loro vita, per giudica- 
re con quale mira si fece Pazione, che si ha da 
rappresentare; perchä un uomo indegnol puö fare 
una buona azione; ma il Pittore deve non ostante 
far trasparire il carattere, sia nella figura , sia neila 
fisonomia della persona , o mostrando Ia ragione , 
che lo fa operare. Bisogna anche trasferirsi al tem- 
Po, a1 luogo, e ai coscumi delle genti , che si rap- 
presentano, e dar loro i vestiri proprj della Nazione 
e del secolo, in cui visscro; e in caso, chc non si 
possano trovar mohumenti nc' libri, che lo dicano , 
S1
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.