Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1450187
äeX 
234 
bellczza non ä ehe una varictä occulta  per conse- 
guenza in due colori puri se ne richiede un terzo 
per unirli , altrimenti vi sarebbe varietä , ma non 
unione. Tre colori semplici neppure faranno mai un 
efTetto gradevole, ma saranno non ostante men di- 
saggradevoli che due soli. Questo s'intende in gene- 
ralß de' Cßlßri , Che hanno lo stesso grado di forza, 
e di puritä; poichä hoß giä detto di sopra , che fa- 
cendo una cosa tutta chiara, e Paltra tutta oscura 
col Bianco, e col Nero , formeranno Chiaroscuro , 
ma non Armonia.  
Bisogna dunque per legar bene i colori osservare, 
che di tre si han da mescolarne due per fare una 
composizione, e il terzo si lascierä puro: con questo 
metodo si avrä unione, e varietä . Se fosse bisogno 
impiegarne due soli , si mescolerä con i due il ter- 
zo. Per csempio, il Violette, e il Giallo saranno 
sevmpre bcne uniti, se si carica d'Azzurro il Violet- 
to. Se si mette il Rosso molto caricato nel Giallo, 
si farä un Verdiccio. 
1l Rosso, e il Verde uniti insieme anderanno as- 
sai bene  Anche l'Azzurro, e il Dorä si potranno 
impiegare; ma colfavvertenza , che il Rosso, e il 
Gialloxsono troppo vivi in paragone deIFAZZurro, 
che ä quasi oscuro; onde bisogna smorzarc 1a vivez- 
Za C161 Dorä per equilibrare Fombra delPAzzurx-o. 
[Per questa ragione FAzZu-rro alquanto Verdiccio, e 
il Cinabro, che fanno una spezie di Aurora , vanno 
mol-
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.