Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1450133
8 
44 
279 
X 
I1 Biänco, e il Nero ci sono necessarj per fare i 
m; colori piü chiari , o piü oscuri, poichä altrimen- 
ti non basterebbero per comporre 1a varietä , che ä 
necessaria in un' Opera grande di Pittura , come 
non si potrebbe farc in un Clavicembalo una sonata in 
una sola ottava. Il Bianco dunqwa , e il Nero ser- 
vono per far 1'Armonia piü graziosa , Q piü grave. 
Per" conseguire 1' Armonia diretta di un Quadro ä 
nccessario, che i Pittori facciano in maniera , che 
vi sieno di tutti i colori in ugual quanzitä, sl sem- 
plici , che composti ; e tutta 1a difEcoltä per com- 
porre un'Opera di gusto grandc , e bella consiste 
in sapcr zrovarc i siti dove collocare i detti co- 
lori. 
L'Armonia generale d'un Quadro _si ha da rego- 
lar sempre secondo la tinta generale , che 1c dä il 
lume. Se, per esempio , ä illuminato dal lume dcl 
Sole, bisognerä mantener l'Arm0nia col tuono della 
luce , che ä gialla, perchä: questa tingerä dcl suo co- 
lorc tutte le cose illuminate dalla sua luce diretta; 
e le cose rißesse saranno illuminate da' corpi , che 
ricevono 1a luce dal primo corpo luminoso; e il suö 
colore non E: piü semplice, perchä Paare interposto 
ä giä tutto tinto della prima luce . Nella stessa gui- 
sa le cose, che si diminuiscono per dcgradazione, e 
che si perdono nelFaere , si perdono nello stesso tuo- 
no, perchä tutti i corpuscoli delPaere intcrposto so- 
no tinti dello stesso colore . Le ombre parcecipano 
S 4 della
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.