Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1449741
240 
X 
tri corpi, o totalmente privi di luce. Questa imita- 
zione dipende dalla uniformitä, che hanno le forme, 
e le loro quantitä, e qualitä con quelle della Natu- 
ra: ma siccome in questa le parti d' un corpo sono 
ginünite, PArte del Pittore consiste in sapere quanto 
egli puö imitare. Per trovar questo egli sdeve consi- 
iderar Peffetto, che gli fanno tutte le cose conside- 
randole intere, e in quella distanza dove i suoi 0c- 
chi giungano a veder tutto 1' intero corpo; altrimen- 
ti egli non farä bene che qualche parte, ma non 
mai un tutto buono . Oltre a ciö bisogna considera- 
re, che nella Pittura noi non abbiamo ne vera luce, 
ne vere tenebre, cioe total privazione di luce ; e con- 
vien anche rißettere, che la tavola dipinta e una su- 
perücie uguale, che riceve luce in tutte le parti. Sic- 
come il Nero nella Pittura non e in se piü tenebro- 
so di qualunque altro corpo nero illuminato, ci vuo- 
le un" arte particolare per far che il Nero dipinto 
comparisca priväzione di luce. Per 1a stessa ragione 
e necessaria anche molta abilitä per fare , che le 
ombre compariscano tali, e non macchie di colore 
piü oscuro di quello del corpo naturale . NelF Arti- 
colo del Colorito insegnerö 1a maniera di far tutte 
queste cose. 
La stessa difI-icoltä, anzi molto maggiore, si m). 
va ne" lumi, perclnä. 1a tavola dipiiqta mm 51 Pub, 
vedere se 'non in um positura tale , che il lume, 
ehe essa riceve, man rifiettasi agli occhi del riguar. 
dante,
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.