Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1449733
916 
239 
ä 
versi mezzi, de" quali anderemg 
ciando dalP imitazione . 
parlando 
incomin- 
La Pittura imita Papparenza deMa Natura median- 
te i cinque colori sopraddetti , che servonle di ma- 
teriali; e sono il Bianco, il Giallo, il Rosso, VAz- 
zurro, e il Nero. Benchä il primo, e 17 ultimo non 
sieno effettivamente colori, deve nondimeno il Pittol 
re considerarli come tali, per la grande utilitä, ch' 
egli ne trae per rappresentare la luce, e le tenebre ; 
poichä in quesf Arte non abbiamo altro mezzo da 
rappresentare queste due qualitä, e anche con que- 
sto non si conseguiscono che imperfettamente , per 
le ragioni, che addurrö in appresso. Rispetto agli al- 
tri colori, come il Dorä , Porpora, Violctto, e Ver- 
de, non sono altro che tinte composte (di due colo- 
ri, come vediamo , oltre 1' esperienza delvla Pittura, 
nell" lride, e nel Prisma , dove dstti colori non si 
trovano in alcro sito che nel mezzo de' loro compo- 
nenti, dove slinltersecano i raggi de? tre colori pri- 
mitivi. 11 Verde ä tra PAzZurro e il Giallo, il Do-  
rä n'a il Giallo e il Rosso, e il Purpureo o i! Vio- 
lette tra il Rosso e 1' Azzurro. Questi colori sono i 
materiali, de" quali si serve il Pittore per far parere 
a chi mira un Quadro, che sopra unaj superficie sie- 
no diversi corpi separati gli unidagli altri, e.che in 
parte sono illuminati, e in parte privi di luce im- 
mediata , e solamente illuminati dalla luce , ch' ä 
frammista nella massa delFaria, o dal riHesso di al- 
U1
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.