Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1449681
916 
234 
ää 
D. Se disegnando 1c Hgure geometriche si ä dettd, 
che sei mesi dopo si puö disegnar bene un'Acca- 
demia , perchä si ha da perdere il tempo a clise- 
gnar Disegni , e Quadri, mentre pare , che sareb- 
be piü spedito mettersi a dirittura a disegnare 
Statue? 
R. Non 2: cosi; perche per disegnare bene Statue 
bisogna sapere 1a Prospettiva: e benchä io abbia det- 
to, che il Principiante saprä in quello stato pianta- 
re una figura , nol dovräeperö fare, perche si avvez- 
zerebbe ad una fredda imitäzione senza Pintelligenza 
degli scorcj, o perderebbe 1' esattezza di vista , che 
avesse acquistata. 
D. Come si deve studiare 1a Prospettiva? 
R,- Sincomincierä dallo studiare un poco di Geo- 
metria elementare, e si apprenderä subito a mettere 
tutte le sue Figure in prospettiva. 
D. Un poco di Gecmetria mi pare insufliciente , 
poiche vediamo , che coloro, che vogliono insegna- 
re con fondamento 1a Prospettiva, fanno studiare non" 
so1o tutta 1a Geometria , ma anche 1' Architettura, 
almeno 1c regole de' cinque Ordini, assicurando, che 
non si puö metter bene una cosa in prospettiva se 
non si sa perfettamente 1a Geometria. 
R. Non sünganna chi e di questa opiniohe. Ma 
io credoi, che per formare un Pittore debba il Mae- 
stro prudentc procurare , che sappia tutte le cose 
spettaxzti talla sua Arte in porzione uguale , e non 
. per-
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.