Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1449422
208 
X 
no stati grandi Artisti. Falso, e talmente falsd, che 
non merita confutazione. Quanto si fa senza ragio. 
ne, e senza regola ä tutto a caso. E come ä possi- 
bile giungere ad uno scopo determinato senza una 
guida sicura, che ci conduca? La Pittura, e 1a Scul- 
tuxfa sono Anti come 1a, Poesia;_e siccome in questa 
la seqsibilitä, 1' immaginazione, e 1' ingegno non P05. 
sono mai" senza regola, ev senza sapere produrrg altm 
che sogni, e mostruositä, 10 stesso deve accadere in 
quelle: onde siccome il Poeta senza conoscere a fon. 
"du Passunto, ehe ha da trattare, e 1a lingua, in Cui 
11a da spiegarsi , non puöwrodurre niun" Opera Per. 
fetta, nemmeno 11 Pittore , e 10 Scultore sapranno 
far Opere degne di queste Professioni se non cono- 
scono le forme dcäcorpi , che vogliono esprimere, e 
1a. diversitä de'mod1 , con cui si presentano alla no- 
stra vista , e sc non conoscono 1c altre teorie del1' 
Arte .  
Non intenlalo perciö dire, che lo studio della Spe. 
culativa. abbia da escludere I" esercizio della mano ; 
anzi tutto al contrario ne raccomando infinitamgnte 
1a pratica-z entrambe hannoäandar sempre unite; 
e in questo segso deve intendersi Foracolo di Miche- 
langelo, il quale soleva dire, che tutta FArte con- 
siste 126W ubbidienza della mnno all' intendimenzo. 
Comprendeva bene quel grand" Uomo , chc doveano 
essere impresse nell' intendimento le immagini, e le 
nozioni di tutto quello, che 1a mano deve eseguire; 
onde
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.