Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1449377
äkX 
zog 
X 
ää 
contrö nel gusto di Mamas, il quale con tutto il suo carattere se- 
rio si compiaceva. trastullarsi 'colla gente allegra e faceta anchg 
nello stile basso e bernesco. Perciö nelle ore di riposo si diver- 
tiva col Ratti , e gli prese si ben a volere che se lo fissö in casa. 
mantenendolo di tutto punto. E per fargli qualche bcne , volle 
farlo comparir Pittore , facendogli varj bozzetti a chiaroscuro per 
un quadro della Nativitä de! Signore, che dovea fare per 1a Chie- 
sa de' Mercanti di Barcellona. Il Pittore che non era Pittore seel- 
se il piü bello di quei bozzetti alto circa" sei palmi ( ä un vero 
capo d'opera che io posseggo ) e vi fece il suo Qgadro senza a1- 
tra fatica che di graticolare e colorire: e con ciö si fece un ono- 
re imr-nortalc , 
Avrebbe costui continuato a convivere in casa di Mamas , se 
abbagliato dal favore del padrone , non gli fosse venuto il grille 
(Yaspirare alle nozze di una delle sue figliuole . Appena scoperta 
questa sua ridicola pretensione fu mandato con Dio con applauso 
di tutti di casa, e specialmente della Moglie di MI-zucs , cui non 
piacevano i modi poco civili di questo soggetto . 
Il soggetto perö 11a sempre cohservata riconoscenza s) grande 
per MENGS, che appena questi cessö di vivere , colui gli scaricö 
subito una Vita , dove Manns non si sarebbe riconosciuto s: 1' 
avesse potnta leggere . Si ä chiamato sempre dl lui amico e disce- 
polo, e ultimamente gli ha ristampata laVita diCorrcggio, spac- 
ciandola per opera sua propria. Bravissimo Carlo Giuseppe Ratti . 
Per meglip conoscere il carattere di costui , ecco qui una sua 
lettera scritta a MnNGs, sceltq fra le tante , perchä: vi si parla 
de! prelodato bozzetto del Presepio . 
Roma 
Febbraro 
1773' 
ß 0815i dopo pranzo , dopo aver portata una letcerae raccoman- 
M datala Caldamente alla posta di Napoli, non potendo io quie- 
ß, m" Per Mm aver V. S. ricevuti li noti bozzetti, sono andato 
„ dal Signor {Agente , il quale sta male per esser egli stato assa- 
1, um da um 531"?! Colica, che dette molto da temere ; e da. lui 
a: ho 531mm ehe Sllbito consegnö a1 Corriere per mezzc) de! Ma- 
n: 51W di POSIa 1' involto ; onde son andato ad esso Mastro di 
n POSIQ.
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.