Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1449271
X 
x93 
916 
occasicmi. Quando Vasari dice, che Correggio 62: piü 
merito nelfesccuzione cbe nel disegno, io credo, che 
non voglia intendere che disegnasse male , ma che 
per un effetto di amor proprio penäasse, ch' egli di- 
segnava meglio, e gli accorda qualche vantaggio nel 
dipingere. La Scuola Toscana diHicilmente concede 
a niuxfaltra, che disegni al par di lei; e perciö cre- 
do, che Vasari volesse dir solamente, che Corrcggio 
non disegnava sl- bene cpme Michelangelo , 1' Eroe 
della- sua Patria. Ciö si conferma da quelle, che lo 
stesso Vasaridicä confessando , ehe iDisegni diCor- 
reggio sono farti con buomz manierzz , bellezza , cd 
esecuzione di Maestro. L0 stesso Storico si ristringe a 
lodar quasi solamente 1' eccellenza , con cuiCorreggio 
dipinse i capelli, ed ä benc stranö, che a fronte di 
tante cose mirabili non trovasse che questa sola da lo. 
dare. Ex anche singolare, ehe Vasari , e molti altri 
attribuiscano a un puro dono di Natura Peccellcnza di 
Correggid nelP Arte . Questo ä un errore ben grosso- 
lano, perchä sebbene 1' ingegno possa molto, niuno 
che riHetta poträ persuadersi , che bastisenza un grande 
studio per (ormare un Pittore cosi sublime, come Cor- 
Yßggio (Ü, il quale in etä di trenfanni s'era fatto uno 
scile nuovo, ilpiü squisito, che sigsi mai conosciuto. 
Mmgr. Tom. II.  N Mi- 
Natura ßeret laurlabile rar-man an  
Quaexirum ext. Ego nec xtudium fim? 451'179 WM r 
Nec rude quid prasit videq ingenium: alteriux sie 
Altem poscit opem 12:, er conjurat Wryniß? ,
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.