Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1449130
X 
179 
X 
916 
nariamente altri Pittori, che fanno als , Ie attaccano 
si spensieratamente, che pajono posticce. II Mercu- 
rio e rappresentato giovine, che non e ancora finiro 
di crescere , e d'un carattere semplice . Questo Qua- 
dro e indubitatamente originale, non solo perche vir 
spicca 1a sovrana eccellenza di Correggiogna anchcß 
per un pentimento assai notabile nel braccio di Mer- 
curio, che era coperto da un panno azzurro, e si di- 
stingue per esserne saltato iI colore di sopra. Avverf 
to questa circostanza, perche in Francia n' esiste un 
alcro consimile, il quale non 11a questa correzione, 
e puö essere una copia, o_una replica . Questo del_ 
Duca d'Alba fu acquistato da uno de' suoi Antena- 
ti a Londra insieme con un assortimento de' famosi 
Arazzi di "Raßäello nella vendita de' mobili dello 1' 
sventurato Re Carlo I. dopo ehe fu decapitato.  
Nella Sagrestia grande dell' Escoriale si conserva 
un Quadro in tela con {igure alte tre palmi, e rap- 
presenra Cristo colla Maddalena quando le dice No- 
li me rangere. Ex questa un'Opera de! medesimo 
stile di quello della Madonna, e del Bambino , ch' 
ä aFireuze, e di cui si e fatta- giä. 1a descrizione.
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.