Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1448898
155 
X 
914 
Nella Chiesa de" Padri Rocchettini nelIa prima 
Cappella entrando a mano sinistra ä il Quadro dell" 
Altare dipinto in tavola da Correggio, della piü bel. 
la , elinita maniera. Rappresenta il Viaggio d'Egit- 
to; e siccome 1a Vergine ha in mano una scodella , 
ä noto i! Quadro per la Madonna della Scodella. 
Soleva Correggio impiegare idee poetiche si negli as- 
sunti sacri, come ne' profani: onde vi fece üna figu- 
ra, che non ä d'Ange1o, 1a quale versa nella tazza, 
o sia nella scodella, che tiene la Madonna , 1' acqua 
d' un vaso; e pare, che in questa guisa abbia voluto 
personificare il Fonte alla maniera, che gli Antichi 
iiguravano i Fonti, e i Fiumi; ma non perciö egli 
fece una Ninfa, o altra cosa profana. NelPultimo 
piano de! Quadro, e ncl luogo piü appartato ä un 
Angeln in atto di legar 1' Asino , con tale espressio- 
ne, e grazia, che forse E: troppo 51er quella faccenä 
da  
 Nella Chiesa della Nunziata della stessa Cittä. al 
lato sinistro nelPentrare si vede dipinto a fresco il 
MiSICYO delFlncarnazione ; ma ä molto maltrattatß 
avmotivo , che trovandosi dipinto in altro sito, che 
venne demolito, fu trasportato dove ora ä: in simi- 
glianti casi sempre succede, che col nuovo umidfz, 
C CO 
 
(1) Questo prodigioso Quadro fu rovinato tredici 2111111 .531 d? 
um) Spagnuolo garzone di Pittore , il quale p ßttenum um lmpe- 
gno il permesso di copiarlo, gli diede una si barbara man, Ch: 
appcna vi lasciö colore su 1a tavola .
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.