Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1447075
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1448398
914 
X 
105 
X 
ää 
m0 bianco," hanno un mediocre gradlo "di eccellenza 
in quanto ai proüli; ma in tutto il restante dello 
stile sembrano Opere fatte nelPinfanzia dell'Arte , si 
pel gusto, che regna nelle vesti, come per gli estre- 
mi delle mani , e de' piedi . Questa mia opinione 
de1l' antichitä di queste Pitture non ä stata approva- 
ta da alcuni dotti nella lingua Greca , dicendo, che 
le lettere, con cui sono scritti i nomi delle persone 
rappresentatc , sono di tempi molto posteriori. A 
costoro si potrebbe rispondere, cheßssendo FAutore 
Ateniesje, potä ciuclla Nazione aver sorpassate le al- 
tre nella maniera di scrivere . Ma oltrechä questa 
spiegazione non mi soddisfa, trovo altra diflicoltä nel 
colorc , con cui dette Pirture sono fatte, essendo non 
terra rossa, ma cinabro (dagliAntichi detto Minio), 
e sappiamo, chequesto colore non fu noto che fin 
dopo di Apelle . Insomma se queste Pitture non so- 
no un'impostura, cioä, che anche in quel tempo si 
volessero far passare per piü antiche di quelle che 
erano, sarebbe necessitä dire, che in Atene üori 1a. 
Pittura molto tardi ; o che g1' ignoranti non si ver- 
gognassero di metterc i Ioro nomi nelle Opere ; o 
che queste fossero di qualche ricco Dilettante , il 
quale non era obbligato a saperne di piü ; o final- 
mßnie, che non servono a nulla per 1' erudizione del- 
1a Storia della Pittura. 
Ritornando alle 
trovandosi niente 
nostre rifiessioni 
di sicuro negli 
dico , che non 
Autori circa il 
prin-
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.