Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1443925
da 
una 
i"  w DC i" 
Lettera scritta 
al 
Conte 
Baldassare Castiglione , ch' ei sospettas- 
se esservi un altro genere di Pittura 
tutto ideale , consistente nella scelta 
giudiziosa delle parti, che sono spar- 
se nella Natura , per la quale scelta 
si giunge a formare un tutto perfetto 
superiore alla Natura stessa , ad imi- 
tazione delYElena di Zeusi, il quale 
per formarla bella scelse il migliore 
di molte belle Giovani : ma nemme- 
no allora Raffaello capi bene in che 
consiste la suddetta scelta. Quel suo 
lagnarsi che a suo tempo le bellezze 
erano scarse , fa conoscere che egli 
continuava nel suo sistema di copiare 
gli oggetti, e non di sceglierne le 
parti belle. Se Raffaello fosse vissuto 
dippiu avrebbe forse innalzata la Pit- 
tura al sommo grado, e alla perfezio- 
UCS ma questa gloria fu riservata a 
MENGS . Le sue figure divine 11210110 
dell'umano il meno che possono aver- 
UC I
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.