Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1446894
X 
256 
cio le scrivo pel desiderio d'occupare un piccol l'uo- 
go nella di lei stimazione, che io non meriterei si- 
curamente se io pensassi di me come si spiega il 
mio Panegirisfa. Solo le persone, che hanno studia- 
to le Opere de, Valentuomini antichi possono presu- 
mere d'aver tanto merito. In quantoa me io le ho 
meditate quanto pin ho saputo, e le trovo del pfi. 
mo ordine, concepite, ed eseguite con una delicatez. 
za, e con un giudizio inimitabile, e in generale son 
fatte, con un gusto il piix ben fondato nelle ragioni 
dell, Arte, e della Natura . Riconosco la superiorita 
dell" ingegno di Raffaello, e i meriti degli altri gran- 
di Artisti deIPeta passate; ma non percio lascio d' 
ammirare il talento, la vivacita, il valore, e la fa- 
cilita de' miei contemporanei. Mi sono proposto sol- 
tanto d" imitare i pregi piu eminenti, che scorgo in 
altri, contentandomi dlesser 1' ultimo di que' che 
vanno pel buon cammino , piuttostoche d' essere il 
primo tra coloro, che si lasciano abbagliare da una 
gloria brillante , ma falsa . Con questo mezzo ho 
avuto il contento di veder le mie Opere ben rice- 
vute tra le Nazioni, che stimano quelle degli Auto- 
ri viventi , paragonandole con le piu pregievoli de- 
gli Artisti defunti. Devo esser grato al favore, con 
cui sono state accolte le mie Opere a Roma, a 
Dresda, a Firenze , a Londra, e a Madrid ; e per- 
cib chieggo scusa per Winckelmann , se trasportato 
dalfamicizia ha dato in lodi iperboliche per un suo 
com-
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.