Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1446680
235 
X 
'914 
ti  per 1118220 di? quali han fiorito in altre Na- 
zioni. 
Il potere , e le facolta dell'uomo , come animal 
ragionevole, sonograndissime; ma egli non le met- 
te ordinariamente in pratica se non quando e inci- 
tato dalla necessita. Questa e di due specie; assolu- 
ta, e d' opinione. Le Belle Arti non hanno alcuna 
relazione con la prima; sono figlie della seconda. 
Dove e potere facilmente nasce la volonta; ed essen- 
"do 1' uomo pel suo talento , e per la sua conforma- 
zione capace di comprendere, e d" imitare qualunque 
proprieta, e qualita esteriore delle cose, viene ad es- 
sere la imitazione naturale all'uomo , e da essa na. 
scono le Belle Arti. Taluno potrebbe obbiettare, che 
l, Architettura e figlia della necessita; ma egli la 
confonderebbe coll' Arte di fabbricare , la quale non 
e suscettibile di Bellezza, ne pno esser direttrice del- 
le altre Arti, com'e Fzkrchitettura. 
Comunemente si crede , che nel? Oriente comin- 
ciassero gli uomini a fare immagini, e simulacri pel 
culto religioso; ma quelle Nazioni non innalzarono 
le Arti fin al punto da meritare il nome di Belle, 
perche si contentavano del solo significato della co- 
sa: onde una immagine valeva lo stesso che un no- 
ma, 0 1m gcroglifico , senza considerare ne la perfe- 
zione, ne la bellezza; e cosi componevano certe li- 
gure mostruose, per significare diverse proprieta im- 
maginarie , o per fare i loro Dei si spaventosi, e or- 
ribili,
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.