Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1446511
'516 
2x8 
X 
9114 
il Laocoonte pel genere alterato; 1' Ercole pel robu- 
sto; e il Gladiatore per la sempliciti; aggiungendo- 
vi il Torso di Belvedere per il sublime , poiche in 
questo e unito 1' Ideale con la Bellezza a e con la 
venti . 
NelPApollo si vede 1' espressione , la nobilta , e 
tutti gli altri attributi della perfezione: ma per ora 
io non parlo che del Disegno. Mirando dunque que. 
sta Statua colle riflessioni, che abbiamo avvertite su 
la differenza tra la Pittura, e la Scultura, vi trovia- 
mo Yeleganza, la unione, e l" armonia de" contorni, 
e un carattere dominante si perfettamente eseguito, 
che non v'e differenza dal carattere d, un contorno 
a quello d'un altro , ne da quello d'una forma a 
quello fd'un'altra dalla maggiore fino alla minore 
estremita. di un dito del piede. Quando io dico, che 
le forme sono uniformi, intendo dire , che se una 
forma convessa e grande debbono esser grandi tutte 
le forme cdnvesse della figura , e lo stesso intendo 
delle concave, e delle rette; e siccome tutte le linee 
de? contornLsi compongono di queste tre, non pub 
essere altra differenza tra essi contorni che quella 
del carattere, che Ioro si da . Per esempio, YApoI- 
lo si compone tutto di linee convesse molto soavi, 
di angoii ottusi assai piccoli, e di pianure ; ma vi 
dominano le convesse dolci. Dovendo il carattere di 
questa figura divina esprimer la forza, la nobilrh, e 
la delicatezza, il suo Autore ha dimostrata la prima 
 co"
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.