Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1445885
155 
in questa stessa maniera di dipingere Raffaello era 
piu vario di Tiziano . Ma ritorniamo a Raffaello. 
Nella sua seconda maniera, che prese da Fra Barto- 
lommeo, egli ha un miglior tuono di Colorito: non 
e si bigio, e impasta meglio; ma e troppo unifor- 
me: tutte le sue Hgure sono brune, e compariscono 
di pelle grossa, e ordinaria. Questo gusto gli duro 
molto tempo, e si potrebbe dire, che non 1o abban- 
donasse mai del tutto.    
Quando egli incomincio a lavorare i freschi del 
Vaticano lascio alquanto questa maniera, prendendo- 
ne un' altra piu finita, e benche timida, meglio va- 
riata, come si vede nel Quadro della Teologia. In- 
comincio allora a immaginar delle carni alcune bian- 
che, e altre piu brune, delle tinte opache , e delle 
altre trasparenti, come si osserva nel Cristo, e ne- 
gli Angeli, che hanno carni piu delicate che gli uo- 
mini; onde questo Quadro e il meglio colorito di 
quanti altri ei ne abbia fatti a fresco . Egli vi ac- 
quisto pratica , e franchezza grande di dipingere; 
ma ne riporto confusione nel Colorito , come si ve- 
de nella Scuola diAtene . Si corresse poi un poco 
nel? Eliodoro, che colori con piu forza, e con pen- 
nello Pih svelto; ma la delicatezza del Colorito non 
gli ifiUSCiva ancora, restando assai grigie le Donne, 
e i Fanciulli- Finalmente la grande attenzione, ch' 
egli P056 nel Disegno , gli fece obbliare il Colorito 
nel? Incendio di Borgo . Si vede quindi Raffaello , 
 che
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.