Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1445800
147 
k 
fa , ch" egli imitava in tutto quel, che faceva . Egli 
Sfudib 1' antico, principalmente ne' Bassirilievi, e ne 
riporto un gusto piu Romano, che Greco. Nelle sue 
Opere si veggono i piu minuti andamenti dell' Arco 
di Tito, e di Costantino co'Bassirilievi di quel di 
Traiano . Di 1a egli prese il sistema di marcare prin- 
Cipalmente le giunture, e le ossa, e di mantenere il 
contorno delle carni piu semplice, e facile . I pre- 
detti Bassirilievi non sono del gusto migliore dell" 
Antichita, ancorche sieno belli per la simmetria, e 
per iirapporti d, un membro all'altro. Per questo 
studio Raffaello intese meglio di qualunque altro Pit- 
tore la proprieta de' caratteri, e la relazione fra i 
membri. Ei fece delle figure in proporzione di sei 
teste soltanto, e pajono si belle, come se fossero di 
otto; il che dipende unicamente dalle buone mas- 
sime di proporzione, benche in generale non sieno 
le sue cosi eleganti come quelle delle Statue Greche, 
ne le sue giunture si delicate come quelle del Lao- 
coonte, dell'Apollo, del Gladiatore. 
Si conosce anche lo studio . che fece Raffaello del? 
antico; e quando questo gli manco, gli manco subi- 
to la imitazione, come si vede nelle mani, che non 
fece belle , perche non ebbe modelli antichi, trovan- 
dOSi ben di rado Statue , che le conservino. Fu an- 
che piii infelice nelle mani de" putti, e delle donne, 
Perche la Natura ne offre ben poco di belle, 158662111- 
do per 1o piu in uno degli estremi, o molto gros- 
K z se,
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.