Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1445702
X 
137 
X 
nei; onde Raffaello fu sicuramente educato nella: sua 
Arte colla maggior attenzione. Quando ei venne al 
Mondo altra massima non correva in Pittura che la 
Imitazione; e chi piu imitava era il miglior Pitto- 
re . Siccome questa qualita non si pub acquistare 
senza grande diligenza, ed esattezza di vista , Raf- 
faello apprese i primi rudimenti con queste buone 
massime , che sono le pih necessarie a qualunque in- 
gegno buono, o mediocre; perche questi almeno 
giungere a conseguir la_lmitazione, e l" altro passe- 
fa oltre . 
Poca fatica duro Raffaello in queste istituzioni, si 
per la perspicacia del suo ingegno, come perche ciaf 
scuna parte sola e sempre piu facile ad apprendersi, 
c specialmente la Imitazione , che e quella, che pii) 
si manifesti ai sensi. Suo Padre Giovanni Sanzio 1o 
pose a studiare sotto Pietro Perugino , per apprende- 
re Ia pratica dell'Arte  che in sua casa non avea 
occasione d' esercitare per mancanza di Opere consi- 
derabili . Ben presto il Discepolo uguaglib il Mae- 
stro , perche il forte di costui consisteva nella Imi.- 
tazione della Natura; e Raifaello avea cio imparato 
da suo Padre: onde non apprese dal Perugino che la 
pratica di dipingere a fresco , ad olio, e a tempra: 
tutto questo dovette costargli pochissima pena. 
Passo indi a Firenze, dove le prime cose, che 
studio, furono le Opere di Masacci nel Carmine, e 
vi acquisto un poco di gusto dell'Antico , lasciando 
. lo
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.