Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1445521
916 
119 
i "sensi , 
carli . 
dilettandoli 
sempre 
E 
11011 
mai 
col 
fati- 
Quando un Artista, a cagion d'esempio, per espri- 
mere il dolor violento di una persona la rappresenta 
C011 UH palmo di bocca aperta, con gli occhi stra- 
Iunati, e convulsi, e con tutti i suoi muscoli , e 
membri contratti, ed alterati, copiera talvolta la Na- 
tura fedelmente; ma non isperi trovare applauso tra 
gl" Intendenti, perche sicuramente egli avra fatta una 
cosa brutta; poiche non e possibile alterar troppo i 
membri, ed i muscoli, e conservare il bello delle lo- 
ro forme. Il Laocoonte co" suoi Figliuoli e l'esem- 
pio della piu dolorosa situazione, che Yumanita pos- 
sa soffrire; e questa ha-n saputo i suoi Arrefici va- 
riare, ed esprimere in modo , che nel tempo stesso, 
che l, aspetto esprime la piu dolorosa idea , non vi 
si scorge ne gesto, ne convulsione, che distrugga la 
bellezza delle forme . Nel Padre si vede un corpo 
trafitto dal tormento il piu terribile, ma un, anima 
forte, e superioreal suo infortunio, come uno sco- 
glio percosso daf flutti. I Figliuoli, meno robusti , 
esprimono maggior impressione "di dolore 5 ma "le 
parti della bocca, e degli occhi , che si voltano al 
Genitore , come per chiedergli soccorso , uve l' 
Espressione corrispondente alla loro eta , e situazio- 
113 a eSPfimono il loro stato , ma senza srigurare "la; 
bellezza de" loro corpi. 
ll gruppo della Niobe e un altro esempio della 
 p; 4 nobil .
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.