Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1443208
4- xxlxx "re 
gnar le Hgure antiche per parti, della 
 stessa grandezza delle originali, come 
le aveva portate suo Padre da Roma; 
e per la notte copiava con lume arti- 
fiziale modelli in piccolo delle sud"- 
dette statue. Con questo esercizio met- 
teva in pratica quello, che aveva im- 
parato di Prospettiva , e diAnatomia, 
notando gli scorci , e la diminuzione 
de' membri, e come varian di forme i 
muscoli in azione . Si erudiva ancora 
degli effetti della luce, della sua de- 
gradazione, delle ombre , de" rifles- 
si, le quali cose si distinguono meglio 
colla luce artiliziale , che con quel- 
la del Sole; e con tal mezzo , e 
ripetendo le stesse operazioni nel gior- 
no (f) , comprendeva meglio la forza 
del Chiaroscuro. In questa" guisa egli 
impiego il suo tempo fino all'era di 
dodici anni. 
(x) Questa parola non s' intende facilmente; e siccome 
Opere di MENGS occorre spesso , si spiegherh altrove. 
nelle
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.