Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1445140
84x 
V 
A 
'914 
che parole apportano majestii in un Principe , pu- 
re che i sensi e i comandamenti sfintendano; co- 
si nel? historia il numero sutiiciente de" corpi ag- 
giunge digniti, e la varieth apporta grazia. Io 
ho in odio la solitudine nell' historia; nondimeno 
io non lodo punto la copia, la quale sia lon- 
tana dalla digni-th . Et certo che nel? historia 
moito mi piace quello che io veggo osserva- 
to dai poeti tragici, e cornici, che rappresenta- 
no la favola con quante poche persone posso,- 
no a. 
CAPITOLO 
ED 
ULTIMO . 
C 
N 
L 
U 
N 
igi-JSIDERO di essere interpretato non sinistramen- 
te, ma colla debita discrezione sopra il giudizio , 
che ho fatto di questi tre Uomini grandi  Quando 
ho detto di loro rispettivamente, che non possede- 
vano questa, o quella parte, ci?) si vuole intender 
sempre in paragone di quelle altre, di cui erano in 
pieno possesso ; oppure a proporzione di un altro- 
di loro, che abbondava in tal parte . Nello stesso 
senso deve anche prendersi il silenzio , che osservo 
delle 36116226 di molti altri Uomini grandi, 01:1 
poca Stima, con cui pare, eh' io ne parli . Non e. 
certamente tale la mia intenzione; e mi servo soltan- 
llfcngr. Tom. I. F {o
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.