Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1445021
x1 
f 
X 
69 
di anche S11 le parti maggiori del corpo umano , e 
che non interrompevano le dette parti grandi con 
C056 minute; le qualora a cio fare erano necessitati 
dalla natura del Panneggiamento, facevano le pieghe 
COSi poco elevate, e tanto piccole , che non potes- 
sero signihcare parti principali. Su tal esempio an- 
Ch, egli fece grandi iPanneggiamenti, cioe senza pie' 
ghe superflue , e colle loro piegature nelle giunture 
dffmembri, senza mai tagliare con esse la Bgura . 
Regolava egli la forma delle pieghe secondo il nudo, 
che vi era di sotto . Se la parte , o muscolo era 
grande, faceva anche una gran massa; e dove le 
parti venivano a restringersi, e scortarsi, faceva bensl 
1' istessa quantita di pieghe, ma tutte scortare. Nel 
suo miglior tempo osservo , che un membro in uri 
Panneggiamento sciolto non doveva essere espresso 
che da una parte; ma poi lo segno qualche volta 
anche da due parti con pieghe sciolte. Ove i Pan- 
neggiamenti erano liberi, cioe ove niente vi era sot- 
to, si guardo bene di dar alle sue pieghe 1' istessa 
grandezza di un membro ; ma le segno con larghe 
aperture, e piegatura, o in una forma atlatto diver- 
Sa da quella di un membro. 
Ne'suoi Panncggiamenti non ricercava tutte le pie- 
ghe per mettere in opera soltanto le piii belle, m2- ' 
SOIRIUCIHC per iscegliere quelle, che fossero atte ad 
esprimere il nudo, che vi era sotto . Faceva le for- 
me di esse tantodiverse, quanto 1o sono i muspoli 
E g Cl
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.