Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1444921
ate X 59 X ere 
restb sempre, in confronto degli altri suddetti due 
Maestri, duro, ed ordinario nel suo Colorito. Non 
mi trattengo percib ulteriormente con lui: basta di- 
re non doversi prendere per modello (Yimitazione in 
questa parte della Pittura RaHhello , ma bensi Ti- 
ztano, 
Correggio comincio subito con dipingere a olio; 
ed essendo questa maniera piu atta ad una certa 
morbidezza, egli prese subito un uso , che mette , 
per cosi dire, del sucoso ne' suoi Quadri . Per via 
del Chiaroscuro vide egli, che que' colori, che non 
50m SUC0S1 a C trasparenti, non possono esprimere 
un' ombra vera ; onde cerco de' colori trasparenti, 
ed una specie di velatura per far apparir veramente 
oscuro cio, che tale deve essere. La causa, per cui 
que' colori oscuri, che non sono sucosi, non posso- 
no significare uniombra vera, si e, perche i raggi 
della luce restano su la loro superficie , onde appa- 
riscono oscuri bensi, ma nelliistesso tempo illumi- 
nati; quando al contrario i sucosi colori lasciano 
trapassare i detti raggi, la loro superficie resta vera- 
mente oscura. Comprese pure essere tanto piu ne- 
cessario cfimpastare bene i chiari, quantoche il 1o- 
ro corpo deve essere di una qualita tale , che dalla 
111W delgiorno possa ricevere una maggior chiarez- 
za. Dalla cognizione, che ogni oscuro appartenga al- 
1C tenebre; ed Ogni chiaro alla luce , venne a 00m- 
prendere , che sebbene tutte le tenebre sieno nere, 
la
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.