Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1444648
31 
che inventa e crea molte parti nuove; Si vedono 
degli esempj e del? una, e dell'altra . Coloro , che 
hanno cercato il grande, alle volte hanno tralasciato 
tante parti, che anche l, essenziale del? oggetto stes- 
so e restato mutato, e guasto: altri poi hanno vo- 
luto migliorare, e correggere le cose da loro scelte, 
facendo il grande piu grande, il piccolo piu piccolo, 
ed eccedendo cosi in tutta la Natura , tanto nelle 
forme, e nel disegno, quanto nel colorito, nel chia- 
roscuro, ed in tutte le parti dell, Arte. Il vero Gu- 
sto, che piu si accosta alla perfezione , e quello, 
che sceglie dalla Natura il meglio , ed il piu utile , 
con rigettare il meno umile , e con serbare tutto 1' 
essenziale di ciascuna cosa: allora tutto riesce vero, 
e di ottimo Gusto , poiche in tal guisa la Natura 
viene migliorata bensl, ma non mutata, come succe- 
de nella maniera. 
C 
A 
T 
O 
L 
O 
Storia 
Gusta . 
Porcari tutte le umane cose sono imperfetta, e del 
buono non ci e restato altro che Farbitrio di sce- 
gliere, tutto il buono delle nostre operazioni consi- 
ste nella scelta; ed e veramente grande colui , che 
conoste il valore di ciascuna cosa, ed in Conseguent- 
za sa distinguere quale sia 1a pia), o la meno gran- 
  de,
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.