Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1444584
25 
C 
A 
P 
T 
O 
L 
O 
Spiegazione 
del 
Gusto . 
Tono quello, Che non tocca , e muove 1' uomo, 
non gli pub piacere: e nessun cibo gli di gusto se 
non ha uno, o un altro sapore distinguibile . Nel? 
istessa maniera e necessario anche nella Pittura, che 
ciascunaxcosa, che vede 1' occhio, tocchi, e punga 
i suoi nervi per piacere al medesimo . 
Il Gusto e diverso in ciascun uomo, come losti- 
le, e la maniera; con questo sol divario, che que- 
sta si trova in genere o buona, o cattiva, e viene 
giudicata per quella, che e; laddove il Gusto pub 
esser lodato , ancorche abbia minor perfezione: e sic- 
come si chiama dolce, o agro un cibo, benche ab- 
bia pochissimo di tal sapore, cosi anche un Quadro 
puo esser di buon gusto, benche partecipi pochis- 
simo della perfezione . ll Gusto della Pittura pub 
anche esser bene, o mal assuefatto, come quello 
della gola; poiche l" occhio si avvezza come si av- 
vezza la lingua. I cibi, e le bevande forti guastano 
il gusto; ma i leggeri conservano il senso delicato 
della lingua. Liistesso succede nella Pittura: le co- 
se Sfofzafes E troppo caricate guastano il gusto del? 
Arte; ma le cose semplici, e belle avvezzano 1' oc- 
chio ad un senso delicato. Che vi sieno uomini, 
che non si risentano se non che per le cose sforza, 
te,
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.