Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1444509
914 
x7 
X 
in conseguenza bello (0. E" questo il motivo , per 
Cui dalla 561162211 del corpo di una Persona si giudi- 
ca della forza, e delle qualitiz del suo spirito, pren- 
dendo facilmente una buona opinione di "colui , che 
e bello, e benfatto; ma perche l'anima e per lo piu 
impedita , si vedono nascere poche Persone belle . 
Contribuisce poi a cio anche la diversitil de' Popoli, 
del clima, delle passioni, e de' vizi, che predomi- 
nano in queste, o in quelleicontrade, e che fanno 
si, che Nazioni inriere si distinguono nell'aspetto. 
Che per altro si possa trovare nell'uomo una Per- 
fetta Bellezza, si vede da cio, che quasi ciaschedu- 
no ha qualche parte del suo corpo bella; e che que- 
ste parti sono piu conformi delle altre all'utilita, ed 
all'oggetto di tutta la struttura . L'uomo dunque sa- 
rebbe bello, se gli accidenti; che sono fuori di lui, 
non lo guastassero. Parlo dell'uomo, come di quel- 
la parte di tutta la Natura, in cui piu che in ogni 
altra apparisce la Bellezza. 
lvfengs. Tom. I. B  C A- 
 
(1) Da questa e da altre Proposizioni si vede il miscuglio di 
Platonismo , e di Leibnizianismo, che nella parte Metafisica avea 
persuaso Winkelmam: al nostro MENGS . La forza dell, anima a 
che forma il corpo senza saper come , e le nature plastiche , C110 
almmi 111111110 risuscitate a" nostri giorni, sono idee , che pare n01! 
ClOVGSSGrO avere accesso in questo secolo . Nondimcno inwnffa" 
TUfUWiR Chi le accoglie; e cib diede motivo a1l' Istoriogmffl del? 
Accademia delle Scienze di Parigi di dire nell' Elogio di M- 
Hartsoeker , che niuna idea del? antica Filosofia E s) prartriffd a 
che non poxm Jperar di rinfarcefe nelliz moderna. 
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.