Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1444489
15 
questo entusiasmo e di qualche durata, egli degene- 
-ra facilmente in una specie di tristezza, allorche l" 
anima si avvede non esservi che la mera apparenza 
della perfezione. La Natura ha percio prodotte mol- 
te bellezze graduate , affine di tener lo Spirito uma- 
no colla varieta in una commozione eguale, e con- 
tinuata . La Bellezza attrae tutti, perche la sua po- 
tenza e uniforme, e simpatica all' anima dell' uomo: 
"chi la cerca, la trova su tutto, e da per tutto, poi- 
che ella e la luce di tutte le materie, e la sizniliru- 
dine della stessa Divinita. 
C 
A 
P 
T 
O 
L 
O 
La 
Bellezza pezflftta potrebbe ben trovarsi 
Natura, ma non fui si trova. 
nella 
BENCHE" la Bellezza non si trovi mai in un grado 
veramente perfetto nella Natura, non si deve per- 
cio credere, che propriamente non vi si possa tro- 
vare; e che per volerla imitare si abbiano da tras- 
gredire le leggi della veritit. La Natura ha fatto tut- 
lto in maniera tale, che ogni cosa possa esser per- 
fetta secondo il suo destino : ma siccome la perfe- 
-2i0ne partecipa tanto del Divino , percio nella Nae 
tura S1 trovano poche cose perfette, ed al contrari0 
molte imperfette vi sono. Il perfetto e quello, C116 
si vede pieno di ragione; e siccome ciascuna figura 
11011
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.