Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1444401
4sfmwwwww5gemmwmffwwwo 
P 
A 
R 
T 
E 
P 
R 
I 
M 
A 
A 
C 
A 
P 
T 
O 
L 
O 
Spiegazione 
della 
Bellezza . 
SICCOME la perfezione non e propria dell'umani- 
a, e si trova solamente in Dio, ne comprendendosi 
niente dall'uomo fuorche quello , che cade sotto i 
sensi , cosi POnnipotente gli ha voluto imprimere 
una visibile idea deUa perfezione, e questa e cib, 
che si chiama Bellezza . Questa Bellezza trovasi in 
tutte le cose create ogniqualvolta 1' idea, che abbia- 
mo di una cosa , ed il nostro senso intellettuale non 
possono andar nell' immaginazione pih oltre di quel.- 
;lo che vediamo nella materia creata . Cio pub asso- 
migliarsi alla natura del Punto: un Punto dev'esse- 
re indivisibile; onde egli e anche sempre , propria- 
mente parlando, incomprensibile. Ma siccome fa d' 
uopo farsene una visibile idea, quindi e, che si 
chiama Punto quel segno  o sia macchietta , su cui 
"0l1_Si pub piu operare la divisione; e questo chia- 
masl Punto visibile . Convien dunque figurarsi, Che 
la perfezione e come il punto matematico , o indi- 
Vkibile a e che contiene in se tutte le propria? a e 
gli attributi celesti; e questi non possono WtfOVHTSi 
 A 4,  nella.
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.