Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1444383
X 
44 
vono tenere 
zionc . 
Per 
tante 
regole 
ed 
esenlPi 
imita- 
Ricordo per altro ai Principianti nella Pittura di 
non perdersi troppo nelle sottigliezze , che qui si 
trovano scritte, poiche nel principio a nulla servo- 
no. La prima diligenza di un Principiante deve esf 
sere quella di assuefar l'occhio alla giustezza , e a1- 
la precisione talmente, che con cio diventi capace 
d'imi-tar tutto . Nelfistesso tempo egli deve appli- 
carsi all'esercizio , e alla prontezza della mano in 
maniera, che questa diventi ubbidiente a far tutto 
        
parare le regole, e lo scientifico dell' Arte. Io ante- 
pongo la pratica, e l' esercizio alla teorica , ed allo 
scientitico, perche cio si pub imparare anche nelfeta; 
avanzata: ma per l'esercizio  e per 1' uso di un occhio 
giusto, e preciso richiedesi una certa eri, vale a dire 
quando non si e preso ancora verun uso; poiche chi 
una volta ha presa una cattiva assuefazione non e pini 
in grado nell'era matura di prenderne una buona. 
Convien dunque, che questo Trattato venga letto. 
dalle diverse classi de' Pittori anche con diverse ri-s 
flessioni. 
11 Principiante Io deve leggere soltantc per compren- 
defeflualito sia vasta edifHcileFArtc, aHinchE si af- 
ffefff? f 11011 perda tempo nell'imparare lel parti in- 
teflon di C552; mentre non ostanke che tali parti SiCHO 
come imateriali, ed il fondamento delllfkrre, non gio- 
A 3 vano
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.