Bauhaus-Universität Weimar

Titel:
Opere Di Antonio Raffaello Mengs
Person:
Mengs, Antonio Raffaello Azara, Giuseppe Niccola/d'
Persistente ID:
urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1442726
PURL:
https://digitalesammlungen.uni-weimar.de/viewer/resolver?urn=urn:nbn:de:gbv:wim2-g-1444025
che non era Mercante , e che non 
prendeva tabacco. Coloro si contenta- 
vano, e insisterono a questo effetto, 
che affermasse la seconda parte della 
loro domanda, cioe che erano di suo 
uso, per lasciargliele portare libera- 
mente ; ma non poterono da lui rica- 
vare niente contro la verita, cioe di 
non avere in vita sua usata una presa 
di tabacco. Onde contro loro voglia 
si videro obbligati a sequestrargli le 
scatole, come genere commerciabile; 
ed "egli se le lascio confiscare, ne mai 
si sarebbe presa la pena di ricuperar- 
le, se il Marchese de Llano ,i ed io 
non avessimo deciferato questo affare 
in Parigi. 
Mi sovviene un altro suo tratto," 
che e molto caratteristico per non do- 
versi omettere. Llattual Re di Polof 
nia voleva da lui un quadro di non 
so quale allegoria,.e allorche gliene 
fu spiegata la commissione dal suoMi- 
g 3 matto
        

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.